Integratori di caffeina: Benefici e controindicazioni

La caffeina è un alcaloide che si trova naturalmente nelle piante, come chicchi di caffè, foglie di tè e noci di cola, agisce come stimolante sul sistema nervoso centrale. Gli integratori di caffeina possono contenere sia caffeina naturale, estratta durante il processo di fermentazione, che sintetica o artificiale.

Se assunti seguendo le indicazioni in etichetta, gli integratori di caffeina possono essere di utili come supporto all’allenamento che per altri molteplici obiettivi. Sono sicuri per la maggior parte delle persone ma possono essere dannosi se assunti in dosi elevate e sono del tutto sconsigliati per:

  • Chi soffre di sensibilità alla caffeina,
  • persone con ipertensione o ipertensione arteriosa,
  • chi ha malattie cardiache o battito cardiaco accelerato,
  • bambini e adolescenti,
  • donne incinte,
  • persone con malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

 

Integratori di caffeina Vs caffè

Molti di noi hanno sicuramente ricordi di come il caffè ci abbia aiutato in mattinate particolarmente difficili, sessioni di studio intenso o lavoro notturno.
Le ragioni per le quali molti di noi preferisco la tazza di caffè rispetto a un integratore di caffeina sono varie, prima fra tutte il sapore e il momento di condivisione, sociale, che il caffè rappresenta. Anche se, le motivazioni per scegliere le alternative in compresso o pillole non sono da sottovalutare.

No calorie

Se al caffè non viene aggiunta una tonnellata di zucchero se ne può assaporare realmente il sapore ma se non siete appassionati del gusto amaro, la vostra bevanda preferita potrebbe contenere moltissime calorie in eccesso, per questo motivo un integratore di caffeina può essere un valido sostituto ipocalorico.

Acidità

Il caffè è acido e può essere irritante per il tratto gastrointestinale, questo può causare bruciori di stomaco. Le pillole di caffeina eliminano l’acido anche se la caffeina stessa può ancora aumentare i sintomi di reflusso in alcune persone.

Colesterolo

Il caffè contiene molti componenti oltre alla caffeina, come cafestol e kahweol che possono aumentare i livelli di colesterolo in alcune persone. Le pillole di caffeina non contengono oli di caffè e non sembrano avere lo stesso effetto.

Diuretico

La caffeina è un diuretico e sia gli integrtori che il caffè possono aumentare la produzione di urina. Questa caratteritica può diventare ancora più ingombrante se si sceglie una bevanda come metodo di somministrazione. Le pillole infatti possono rappresentare una scelta migliore per determinate professioni, come camionisti a lunga percorrenza, conduttori di treni e macchinisti.

 

Benefici dell’assunzione di integratori di caffeina

Il sistema nervoso centrale, incluso il cervello, sente l’impatto della caffeina poco dopo il consumo, ciò offre vantaggi temporanei, come:

  • riduzione del mal di testa,
  • rapido aumento di energia,
  • diminuzione della depressione,
  • costipazione ridotta,
  • capacità di rimanere sveglio,
  • maggiore concentrazione mentale,
  • memoria migliorata,
  • prestazione atletica migliorata,
  • ridotta percezione del dolore.

Rischi ed effetti collaterali dell’assunzione di caffeina

Assumere caffeina con moderazione può fornire benefici ma esagerare può diventare rischioso, troppa caffeina può sovra stimolare o irritare il sistema dando effetti collaterali come: mal di testa, reflusso acido, sofferenza gastrica, febbre, diarrea…

Può essere più facile però esagerare con gli integratori, piuttosto che bere una tazza dopo l’altra, questo può portare più facilmente a un sovradosaggio di caffeina. Sia che tu scelga la tua caffeina in forma di tazza o pillola, è importante ricordare che deve essere usato con moderazione.

Dosi estremamente elevate e tossiche, come quelle associate alla polvere di caffeina, possono essere fatali, diventa quindi fondamentale, se si vuole integrare con caffeina, considerare quanta se ne consuma durante il giorno in forma liquida e non superare le dosi consigliate riportate in etichetta.

 

 

About the author

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other