Zinco per dimagrire - Net Integratori

La carenza di zinco è piuttosto diffusa tra gli atleti che si allenano intensamente, soprattutto durante i periodi di alimentazione ipocalorica. La carenza di zinco, oltre ad interferire con la produzione di testosterone e con la crescita muscolare, forse potrebbe ridurre drasticamente il metabolismo basale (MB) interferendo con la produzione ormonale della tiroide. Così diventa molto più difficile dimagrire e molto più facile ingrassare. Un recente studio ha esaminato il metabolismo basale di un gruppo di uomini e donne e dopo una dieta carente di zinco e dopo una fase di assunzione abbondante dello stesso minerale (circa 25 mg di zinco al giorno). La dieta a basso tenore di zinco è stata accompagnata da una drastica riduzione del metabolismo basale sia dei soggetti maschili che di quelli femminili. A seguito dell’aumento dell’apporto di zinco, il metabolismo basale degli uomini ha subito un incremento di oltre 300 calorie supplementari al giorno  un livello superiore rispetto alla situazione precedente all’esperimento – mentre gli effetti sui soggetti femminili sono stati trascurabili. I risultati confermano quelli ottenuti da studi precedenti su apporto di zinco e metabolismo basale. Prendete in considerazione la possibilità di assumere un integratore di zinco come lo ZMT-6 prima di coricarvi: vi aiuterà a prevenire il rischio di un rallentamento del metabolismo.

About the author