Lattoferrina: benefici e utilizzo nello sport

La lattoferrina (LF) è una glicoproteina globulare presente in vari fluidi secretori, come latte, saliva, lacrime e secrezioni nasali. Avendo un’elevata attività antimicrobica è uno dei principali componenti del sistema immunitario responsabile della difesa a livello della mucosa, si trova naturalmente nel latte ma può anche essere prodotta in altri modi.

Le principali funzioni della lattoferrina all’interno del corpo umano comprendono:

  • associazione
  • trasporto del ferro
  • difesa dalle infezioni

Spesso viene anche utilizzata all’interno di integratori con benefici antiossidanti e antinfiammatori.

Benefici della lattoferrina

È la difesa di prima linea contro i patogeni invasori dato che regola la risposta immunitaria innata. Ma, oltre a questa importante caratteristica, quali sono le alte proprietà benefiche che possiamo troviamo in questa glicoproteina?

Proprietà antiossidanti

Può ridurlo lo stress ossidativo, legando e rimuovendo il ferro, prevenendo il danno cellulare o la morte cellulare.

Sistema immunitario

Esistono recettori di lattoferrina su molte cellule immunitarie proprio perché ne influenza direttamente il funzionamento, essa infatti può esercitare cambiamenti sui globuli bianchi aumentando i neutrofili e i macrofagi. Questa attività incrementa la produzione di citochine e ossido nitrico e limita la crescita dei patogeni.

Acne e benessere della pelle

In uno studio pubblicato su Nutrition nel 2010, i partecipanti hanno consumato latte fermentato con 200 mg di lattoferrina o latte fermentato ogni giorno per dodici settimane al fine di valutare il miglioramento delle lesioni dell’acne durante le visite mensili. Alla fine del periodo di trattamento, quelli a cui è stato somministrato il latte integrato hanno mostrato una diminuzione della conta delle lesioni dell’acne, delle lesioni infiammatorie, del grado di acne e della quantità di sebo rispetto a quelli che assumevano il placebo.
I ricercatori hanno anche notato, nel gruppo trattato, una riduzione dei triacilgliceroli (un tipo di grasso) nella superficie della pelle.

Un altro studio del 2017 ha esaminato l’utilizzo di integratori di lattoferrina combinati con vitamina E e zinco per tre mesi nelle persone con acne lieve e moderata, anche in questo caso si ha una riduzione delle lesioni totali dell’acne e delle lesioni infiammatorie rispetto a coloro che hanno assunto un placebo.

 

Lattoferrina e Sport

La prima caratteristica di beneficio che troverebbe un atleta nell’integrazione con lattoferrina è senza dubbio legata all’apporto che questa bioproteina può dar al sistema immunitario, un ottimo plus per tutti gli atleti poiché lo stress critico da intenso allenamento a volte può indebolire il sistema immunitario.

Spesso gli atleti utilizzano integratori di ferro: per aumentare l’ossigenazione e contribuire a migliorare le prestazioni dato che esso svolge un ruolo vitale nel metabolismo cellulare e nel trasporto di ossigeno, aggiungendo questa glicoproteina a un piano di integrazione costruito per aumentare l’ossigenazione si diminuiscono i possibili effetti collaterali dell’integrazione data dal solo dal ferro, questo perché la lattoferrina impedisce ai batteri di crescere e formare biofilm.

Un’integrazione di questo tipo è spesso consigliata ad atleti che praticano MMA in quanto potrebbe impedire che si verifichino infezioni nelle ferite, aiutare nel processo di guarigione delle ferite stesse e della crescita ossea.

 

Possibili effetti collaterali

Se assunta in dosi eccessive, può causare una serie di effetti collaterali come affaticamento e costipazione. Sono stati anche segnalati rash cutanei, perdita di appetito e brividi. Il trattamento prolungato deve essere sempre eseguito sotto controllo medico, ricorda sempre di consultare il parere del tuo medico soprattu

About the author

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other