I nostri uffici saranno chiusi dal 25 dicembre al 1 gennaio compresi. Tutti gli ordini effettuati dal 19 dicembre al 2 gennaio saranno evasi a partire dal 2 gennaio.
I nostri uffici saranno chiusi dal 25 dicembre al 1 gennaio compresi. Tutti gli ordini effettuati dal 19 dicembre al 2 gennaio saranno evasi a partire dal 2 gennaio.

Perdita di peso e aumento del dispendio energetico con INNOSLIM®

InnoSlim® è un brevetto di NuLiv Science specifico per l’attivazione del metabolismo composto da Panax notoginseng e Astragalus membranaceus altamente purificati e frazionati.

L’obiettivo di questa innovativa composizione supportata da studi scientifici, che ne hanno dimostrato l’efficacia per la perdita di peso determinando, allo stesso tempo, un aumento del dispendio energetico e una riduzione dell’apporto calorico.

Diminuzione dello zucchero circolante nel plasma

Com’è possibile avere tutto questo in un solo brevetto?

Innoslim® grazie all’azione sull’espressione del trasportatore SGLT1, limita il quantitativo di glucosio trasportato dall’intestino nel flusso del sangue (-42 %), inoltre riduce i carboidrati presenti nel circolo sanguineo (-11 %), riduce la sensibilità insulinica (-38 %) favorendo il passaggio dei carboidrati nei muscoli e nelle cellule adipocitarie grazie all’aumento dell’espressione del trasportatore GLUT 4 (dal 146% al 208 % per i muscoli e dal 176% al 623 % nelle cellule adipocitarie).
Innoslim® aumenta il dispendio calorico agendo su molteplici effetti:

  • Aumenta il livello di adiponectina nel cervello (+203 % al 348 %): l’aumento di adiponectina aiuta nel bilancio metabolico e nella perdita di peso proprio perché predice la sensibilità insulinica per il metabolismo di carboidrati e lipidi.
  • Aumenta il livello di AMPK (+123 % al 271 %): l’aumento di AMPK attiva l’ossidazione dei grassi
  • Aumenta i livelli di ACC (+200 al 350 %): l’attivazione di ACC inattiva la sintesi di acidi grassi
  • Aumenta HIF-1: (+125% al 700 %): questo favorisce la glicolisi nelle cellule mucolari e favorisce l’omeostasi di ossigeno e energia
aumenta l’ossidazione del tessuto adiposo aumentando l’adiponectina tramite l’attivazione del complesso AMPK-ACC-HIF-1-GLUT 4.

 

Meno assorbimento del glucosio, meno calorie

Gli studi in vitro, in vivo e sull’uomo di NuLiv Science hanno dimostrato che InnoSlim® regola il metabolismo del glucosio ne riduce l’assorbimento e ne riduce la quantità presente nel plasma favorendo il passaggio nelle cellule grasse e nei muscoli e infine inibisce la sintesi di nuova massa grassa e favorisce la combustione di quella già presente.
Questi effetti suggeriscono che InnoSlim® può essere efficace nel controllo del peso e della sindrome metabolica.

L’aumento di peso è la conseguenza di uno squilibrio tra l’energia in ingresso e il consumo dal punto di vista metabolico: i siti principali di utilizzazione energetica sono il sistema muscolo scheletrico e il tessuto adiposo, essi infatti giocano un ruolo fondamentale nel mantenimento dell’omeostasi energetica.

Il muscolo scheletrico è uno degli organi principalmente responsabile dell’omeostasi del glucosio nel corpo agendo appunto sull’equilibrio insulina/glucosio; mentre il tessuto adiposo è considerato un organo endocrino responsabile della secrezione di diversi fattori ormonali (adiponectina).

Grazie a studi in vitro e in vivo si è visto come Innoslim® riduce la quantità di glucosio assorbito e circolante e grazie alla attivazione del complesso AMPK-ACC-HIF-1-GLUT 4 favorisce l’ossidazione della massa grassa.

 

 

 

About the author

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other