Cambio dell’ora: gli effetti sulla salute

Consigli per gestire il cambio dell’ora

Di Giuseppe Dicarlo

È arrivata l’ora!

Si dorme un’ora in più o si dorme un’ora in meno, quanto ci metterò per abituarmi al cambio da ora legale a ora solare? Devo andare a letto prima o dopo?

Siamo nella fase in cui si riportano di un’ora indietro le lancette dell’orologio, quindi si dorme di più e lo svantaggio sarà che godremo di un’ora di luce in meno.

 

Questo cambiamento di solo un’ora può influire sulla nostra vita quotidiana creando stanchezza, irritabilità, perdita di concentrazione e produttività e nelle situazioni più estreme nausea e inappetenza.

 

Tutto questo sconvolgimento è legato ai ritmi circadiani, che vengono compromessi con cambiamenti improvvisi, ma non tutti reagiscono allo stesso modo.

Come adattarsi all’ora solare?

 

  • Nella mia esperienza, tra gli integratori per la regolazione del sonno, la melatonina è un ormone molto potente, abbinato ad estratti di alcune piante e del magnesio si può ottenere un buon riposo, che vale molto di più di tante ore di sonno.

 

  • Un altro consiglio è quello di integrarsi subito con il nuovo orario, cercando di svolgere le attività giornaliere nelle stesse fasce orarie, anche se in parte costretti dalla routine di lavoro.

 

  • Ad esempio è importante continuare ad allenarsi nella stessa fascia oraria e non cambiarla perché potrebbe creare ulteriori disturbi. Se vi allenate al mattino presto dedicate qualche minuto in più nella fase di riscaldamento perché i muscoli potrebbero non essere pronti al 100% rischiando così un infortunio.

 

  • Non affrontare cambiamenti drastici, come modificare la dieta, almeno la prima settimana di cambio orario, poi si può ritornare alla normalità.

 

  • Ovviamente andare a letto entro le 23:00 cercando di non utilizzare stimolanti, come il caffè, dopo le 12:00, poiché su alcuni soggetti potrebbe influenzare la qualità del sonno o ritardare la naturale fase di addormentamento.

 

  • Siamo ormai consapevoli che l’alcool bevuto la sera, soprattutto in grandi quantità, non favorisce un sonno di qualità ma tende a interromperlo nel bel mezzo della notte.

 

Consapevoli del fatto che questo cambio di orario può crearci qualche disturbo, affrontiamoli applicando i consigli appena elencati, ma non pensandoci troppo.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL NOSTRO ALLENAMENTO IN REGALO

Per restare sempre informato sulle ultime novità, sui nostri prodotti, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora…