Infortuni in palestra: come prevenirli

Scopri come evitare gli infortuni nella pratica sportiva

Di Alice Balladelli

Per evitare infortuni in allenamento a mio parere di atleta ci sono alcune semplici regole che è importante seguire:

 

  • Una regola fondamentale è quella di dedicare un po' di tempo al riscaldamento sia generale che specifico prima di iniziare la sessione di allenamento.
    Il riscaldamento generale consiste in movimenti ripetuti che mi permettano di innalzare la temperatura corporea generale come ad esempio tapis roulant, cyclette e così via.
    Mentre l'allenamento specifico consiste nell'imitazione dell'esercizio da eseguire ma senza creare affaticamento (di solito consiglio 12-15 rep con il 40% del massimale).
  • La seconda regola è quella di curare al massimo la tecnica di esecuzione degli esercizi anche a discapito dei carichi: un esercizio eseguito in maniera scorretta può causare un infortunio o, nel migliore dei casi, non portare ai risultati desiderati.
  • Un altro accorgimento utile, non sono per prevenire gli infortuni in palestra ma anche per la crescita muscolare, è quello di aumentare i carichi in maniera graduale; un aumento frenetico dei carichi non può portare alcun beneficio ma è anzi controproducente e rischioso.
  • Un'altra pratica molto efficace per evitare infortuni è quella di fare stretching; io trovo utile sia farlo alla fine del workout che dedicare 30 minuti a settimana per una sessione di allenamento costituita appunto solo da allungamento e mobilità.

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL NOSTRO ALLENAMENTO IN REGALO

Per restare sempre informato sulle ultime novità, sui nostri prodotti, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora…