L’evoluzione del Gainer: il nuovo integratore Mass Extreme

Scopri tutti i benefici del nuovo Gainer Mass Extreme

Di Federico Taverna

 

Da sempre i Gainer rappresentano il supporto elettivo nell’integrazione degli atleti (di qualsiasi livello) che desiderano un booster a supporto della crescita di peso e di muscolo. Risulta, infatti, ideale per quegli atleti che hanno un metabolismo molto attivo e che faticano a “guadagnare” in muscolo (gli Hard Gainer). 

 

I laboratori Moldes nella linea Net avevano già un prodotto di grande efficacia e successo il Mass Extreme ma, seguendo la filosofia che contraddistingue sempre l’azienda, ogni volta che la ricerca offre nuove opportunità, ecco che si rivede la formulazione per donare ai clienti il meglio dell’innovazione. 

 

Questo step prende corpo nel nuovo Mass Extreme Plus una formulazione che vede al suo interno 18 materie prime brevettate. Fra le innovazioni ci sono tre fonti di carboidrati a differente carico glicemico e tempo di intervento (AnaboliCarbo™). Questi vengono affiancate da sei fonti di proteine ad elevato valore biologico (AnabolicProtein™), Peptidi di Aminoacidi (Amino-LipoPeptide™), Aminoacidi (L-Leucina, L-Isoleucina, L-Valina, L-Taurina, L-Arginina Alfachetoglutarato, L-Glutamina Ajinomoto® e Clonapure®). C’è poi la parte di grassi  Trigliceridi a media catena (VegeLipi™ M.C.T. Powder), ZMA®-2000E, l’Anabolic Mineral Support, Sali Minerali Alcalinizzanti (pH Balance™), Fermenti Lattici (Lyobac) e vitamine del gruppo B (Quali®).  

 

 

La parte energetica rappresentata dall’AnaboliCarbo™ non è come molti GAINER solo a base di fruttosio e glucosio, ma vede al suo interno C*DRY™: un carboidrato derivante dall’idrolisi dell’amido a base di Maltodestrine a destrosio equivalenza (D.E) 19. 

 

Segue poi nella formulazione il C*DEX™: un monosaccaride che ha la capacità di fornire energia istantanea all’organismo. Infine chiude la sequenza glucidica il Palatinose™: è un disaccaride con un legame unico del glucosio-fruttosio che richiede più tempo per essere scomposto rispetto al saccarosio con una bassa risposta glicemica e insulinica.

Sul fronte proteico AnabolicProtein™ il Mass Extreme Plus vede il Lacprodan® SP-7017: una sieroproteina concentrata ad elevato titolo proteico con una quota di grassi ma povera in lattosio. Troviamo poi LactoPrima PRO: Una proteina totale del latte ottenuta mediante un processo di ultrafiltrazione che consente di concentrare sia la frazione di caseina che le proteine del siero del latte. Questa peculiarità dona un effetto time release al Mass Extreme PLUS.

Altra presenza di pregio è data dall’ Isolac®: una siero proteina isolata che vanta un elevato titolo proteico (92 %), un ottimo profilo aminoacidico (ricco in EAA e BCAA). L’apporto di Isolac® massimizza la sintesi proteica muscolare. Di particolare interesse è poi la presenza di Optipep® 8933 (80 D.H. 6) e Optipep® 8774 (80 D.H. 11): due siero proteine concentrate che vengono idrolizzate con due differenti gradi di idrolisi che produce una fonte di peptidi di alta qualità. Rappresentano la parte “veloce” della formulazione.
Chiede la complessa formulazione il ProGo®: un peptide bioattivo unico estratto dal salmone, trasformata secondo un processo di idrolisi enzimatica che utilizza solo proteasi che genera più di 500 peptidi a basso peso molecolare che garantiscono una più alta biodisponibilità e un più elevato assorbimento . Il risultato è una ritenzione d’azoto che massimizza la sintesi proteica.

Il nuovo Mass Extreme Plus offre anche Amino-LipoPeptide™ che sfrutta il ProGo® (Peptidi Bioattivi del Salmone) e Lipamine® (Fosfatidilcolina) che, grazie alla tecnologia MOLDES, riesce a legare aminoacidi (BCAA/Glutamina/Creatina) e rendere il tutto liposomiale grazie al brevetto CholinActive®.
Le funzionalità del Mass Extreme Plus vengono poi esaltate dalla creatina (Clonapure®), dalla ZMA (ZMA®-2000E Anabolic Mineral Support) e dalla miscela di vitamine, minerali e fermenti

 

Questa formulazione unica non solo supporta l’anabolismo ma è perfetta anche per sportivi dalle grandi richieste energetiche che devono avere molecole sia di ricambio plastico che di supporto alla performance e di ricarica.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL NOSTRO ALLENAMENTO IN REGALO

Per restare sempre informato sulle ultime novità, sui nostri prodotti, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora…