Proteine della carne: scopri i benefici l’integratore 10:30

I benefici dell’integratore a base di proteine

Di Marco Neri

 

Da sempre la ricerca tenta di trovare la formula migliore per avere i minori residui azotati possibili, ma contemporaneamente per avere tutte le peculiarità alla massima funzionalità di supporto sia all’anabolismo che al metabolismo generale.

 

Questo obiettivo è perseguibile miscelando degli aminoacidi in forma libera alla ricerca dell’equilibrio perfetto. Ma parallelamente altri filoni di ricerca hanno cercato di trovare il migliore equilibrio cercando tra le fonti proteiche naturali le combinazioni più efficaci e bilanciate che possano fornire nella loro unione pool di AA con particolari funzionalità.

 

Quindi anziché lavorare sull’equilibrio degli AA liberi si tratta di analizzare i vari peptidi risultati dall’idrolisi delle forme proteiche. Questa strada è quella che anche MOLDES ha utilizzato già al momento della formulazione del suo primo 10:30 e che oggi ha perfezionato rinnovandola, utilizzando tutti i progressi che consentono di avere a disposizione peptidi bioattivi selezionati con tecnologie estrattive esclusive.

 

Certamente buone miscele si possono ottenere usando anche proteine vegetali, ma selezionando proteine animali è senza dubbio più facile ricavare profili aminoacidici estremamente efficaci e bilanciate.

 

Fra le fonti che meglio si adattano a ricavare miscele efficaci e ben digeribili troviamo certamente la carne (sia manzo che pollo), il pesce (con un grossa importanza del Salmone) e le uova soprattutto come albumi. Le peculiarità di queste fonti e che, oltre alla ricchezza di AA essenziali (diversamente bilanciati), sono ricche anche di altre molecole che sono biologicamente attive su componenti come collagene e articolazioni, nonché altri AA efficaci per il sistema immunitario, recuperi, azione antinfiammatoria e antiossidante.

La sommatoria delle azioni ottenibili con miscele peptidiche provenienti da diverse fonti proteiche dà potenzialità di efficacia anche maggiori di rinomate fonti proteiche però prese a sé stante.

 

La presenza di AA essenziali intorno al 20% potrebbe solo apparentemente essere bassa perché in miscele di peptidi assumono importanza basilare tutto lo spettro aminoacidico che svolge funzioni sinergiche a amplificative.
Questo tipo di miscele non si propone di essere superiore a quelle a base di soli AA liberi, ma hanno diversi tempi di assimilazione, una interessantissima biodisponibilità e la  potenzialità di azione su settori organici e metabolici estremamente utili sia per gli sportivi che persone attive.

 

L’operazione svolta per il nuovo integratore 10:30 dai laboratori MOLDES, attraverso il centro ricerche della NET, è rivolta a ricercare la migliore composizione peptidica che assolva a tutte le caratteristiche sopra espresse.

 

Tali caratteristiche vengono esaltate dalla presenza di brevetti e TM. Fra questi un pregio particolare viene rappresentato da:

  • HydroBEEF™: un innovativo peptide che viene estratto dal manzo grazie ad una speciale tecnologia di idrolisi;
  • ProGo®: un esclusivo peptide bioattivo e molecola unica e pura estratta dal salmone, utilizzando una materia prima di altissima qualità che viene trasformata secondo un processo innovativo di idrolisi enzimatica che utilizza solo proteasi;
  • OmniBroth™: un peptide estratto dal pollo con una speciale tecnologia di idrolisi, purificazione ed estrazione;
  • Albume d’uovo: dal valore biologico altissimo.


Il risultato è un prodotto innovativo, digeribile, equilibrato dall’elevato valore biologico e con potenzialità che spaziano dal sostegno alla massa magra, il controllo della massa grassa, l’efficacia del sistema immunitario, dell’emoglobina e con un’azione antinfiammatoria e antiossidante.

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL NOSTRO ALLENAMENTO IN REGALO

Per restare sempre informato sulle ultime novità, sui nostri prodotti, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora…