Sudore e idratazione: l’importanza degli integratori di sali minerali

Gli integratori isotonici per un perfetto bilanciamento dei minerali

Di Giuseppe Dicarlo

Perché produciamo sudore? Ma soprattutto cosa contengono quelle goccioline di sudore?

Il sudore è prodotto dalle ghiandole sudoripare presenti nello strato della nostra cute; questo liquido che può essere più o meno acido, contiene per la maggior parte sodio potassio, magnesio e cloro, tutto diluito con acqua.

Con le alte temperature sudiamo molto di più, perdendo sempre più minerali ma soprattutto acqua, si può arrivare anche a perdere 4/6 litri ad ora, con come conseguenza la disidratazione, se non ingeriamo altri liquidi per recuperare lo scompenso.

La sudorazione può avvenire per diversi fattori tra cui anche delle patologie, ma in questo articolo ci concentriamo sul sudore che produciamo quando ci alleniamo.

 

Cosa succede al nostro corpo in allenamento?

Perdere minerali durante un allenamento modifica la performance: entrare in deficit significa fermarsi e non proseguire.

Un tipico segnale può essere il famoso crampo muscolare che blocca la contrazione muscolare, provocando dolore e stop del movimento. In altri casi si può presentare una situazione di calo di energia o in casi peggiori anche in svenimenti.

 

Come possiamo evitare di sudare?

Non bisogna evitare di sudare, ma essere pronti a sudare!

Importante è non provocare una sudorazione forzata, magari indossando abbigliamento non appropriato in una giornata molto calda e soleggiata, poiché, oltre ad aumentare la sudorazione, provochiamo uno stress maggiore al cuore aumentando i battiti cardiaci, inficiando sulla prestazione sportiva.

Perdere liquidi non significa perdere grasso, un concetto da non dimenticare.

La perdita  di liquidi comporta una perdita di peso, che può essere ripristinata in poche ore semplicemente bevendo acqua.

Bere acqua mi può aiutare?

Bere acqua significa integrare il corpo con la sua fonte primaria ricca di minerali e sali, ma attenzione bere solo acqua può non essere sufficiente se pratichi sport.

Una bevanda con aggiunta di sali minerali può aiutarci a recuperare più in fretta ma soprattutto a non trovarsi in una situazione di deficit.

Tra le bevande naturali l’acqua di cocco è molto di ricca di potassio, magnesio, calcio e ferro.

Concludendo: bere è indispensabile per sopravvivere, farlo sempre ogni giorno, consiglio di bere 1 bicchiere d’acqua a temperatura ambiente, appena svegli e mantenere un ritmo di 1 bicchiere ogni 2 ore circa, e durante il pasto principale consiglio di non bere molti liquidi per evitare il rallentamento della digestione.

Integrare con sali minerali ogni giorno, anche se non è previsto allenamento, migliorerà la prestazione oltre che il recupero muscolare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVI IL NOSTRO ALLENAMENTO IN REGALO

Per restare sempre informato sulle ultime novità, sui nostri prodotti, sugli eventi, su tutte le iniziative e molto altro ancora…